Frequently Asked Questions

Che cos’è la Terapia Breve

Nella Terapia Breve le esperienze terapeutiche vengono fatte vivere soprattutto al di fuori della seduta (anziché durante la seduta, come accade nelle pscioterapie a lungo termine), secondo azioni concordate con lo psicoterapeuta a fine incontro. In questa caratteristica risiede il motivo della brevità dell’intervento: lo psicoterapeuta lancia solo metà ponte; al paziente sta lanciare l’altra metà. Quello che accade, quindi, è che, anziché cambiare pian piano nelle sedute per poi portare, in un secondo momento, il cambiamento nella vita reale, nella Terapia Breve il paziente viene condotto a portare da subito il cambiamento nella sua vita di tutti i giorni – fin dal primo incontro – attraverso piccole azioni in grado di sbloccare le situazioni inceppate.

La terapia a distanza funzione?

La letteratura scientifica indica che le psicoterapie online hanno un’efficacia sovrapponibile rispetto a quelle in presenza. L’Ordine degli Psicologi ammette la possibilità di effettuare interventi psicologici anche in modalità on-line.

Che cosa distingue il tuo modo di lavorare?

Restando dentro la tradizione della Terapia Breve, ho dato vita a un nuovo modello di psicoterapia che ho denominato “Terapia Breve delle Esperienze di Equilibrio”: grazie al costrutto della “simmetria degli opposti” – che ho descritto ne “La sottile arte di incasinarsi la vita” (Mondadori) – è possibile selezionare in tempi ancora più rapidi il tipo di intervento terapeutico da attuare. In un panorama ampio e variegato di tecniche terapeutiche, ideate nel corso dell’ultimo secolo, l’urgenza di oggi non è quella di idearne di nuove, quanto quella di saper selezionare – bene e in tempi rapidi – le più congruenti e di maggiore utilità per accompagnare i pazienti a raggiungere i loro obiettivi.

La Terapia Breve funziona meglio delle altre psicoterapie?

La ricerca scientifica dice che esistono psicoterapie efficaci e altre che non lo sono, ma la differenza non consiste tanto nelle teorie che ne stanno alla base. Risiede invece in tre aspetti: (1) una buona alleanza terapeutica tra paziente e psicoterapeuta, (2) una definizione chiara e condivisa degli obiettivi, (3) un metodo di lavoro ben definito. Scegli quindi con serenità l’approccio terapeutico che “risuona” maggiormente con le tue corde, e che più noti essere di sprone al tuo miglioramento personale.

Quante sedute dura una Terapia Breve?

Una Terapia Breve dura – di solito – meno di dieci sedute. Si tratta di una media statistica: c’è chi ha bisogno diù più incontri e chi di un numero inferiore.

Le sedute sono a cadenza settimanale?

Normalmente le prime 3/4 sedute sono a distanza di 2/3 settimane l’una dall’altra, e servono a creare i primi cambiamenti, dopo di che gli incontri vengono sempre più distanziati (un mese, un mese e mezzo, due mesi, etc.) in modo tale che ci sia sempre più vita fra un incontro e quello successivo. Tieni quindi in considerazione che, in media, si tratta di un incontro al mese.

Quanto tempo dura una singola seduta?

Gli incontri non sono a tempo (come nella psicoterapia a lungo termine), ma a obiettivo. Ovvero, si sta il tempo necessario e sufficiente per individuare qual è il punto nevralgico su cui lavorare, e qual è la più piccola azione da poter mettere in atto per intervenire sulla situazione. Comunque, di norma, la durata della seduta varia tra i 20 e i 50 minuti di tempo.

E’ previsto un primo colloquio conoscitivo?

Nella Terapia Breve non ci sono colloqui preliminari (di conoscenza) perché il primo colloquio è già di intervento: si inizia a fare psicoterapia già dai primi momenti. Per capire meglio come sia possibile, puoi leggere i dialoghi terapeutici che ho pubblicato ne “La sottile arte di incasinarsi la vita” (Mondadori).

Quanto costa una seduta?

Scrivimi un sms su whatsapp al 380/5219406, o una mail a bernardo.paoli.492@gmail.com e ti invierò un link con le informazioni che cerchi.

Bernardo Paoli

Psicologo-psicoterapeuta e ipnotista, scrittore e aforista, coach e formatore in comunicazione efficace e problem solving creativo.

Ho ideato la Terapia Breve delle Esperienze di Equilibrio. Sono docente di Psicologia della Creatività alla Scuola Holden, di Psicologia della Decisione alla Treccani e di Terapia Breve in Scuole di Specializzazione in Psicoterapia. Sono autore di libri di saggistica e di divulgazione psicologica, tra cui La sottile arte di incasinarsi la vita (Mondadori).

Masterclass gratuita

Prendere delle decisioni importanti ti mette molta ansia?
Impieghi fin troppo tempo a scegliere cos’è giusto per te?

Ho preparato una masterclass gratuita sull’arte della decisione! Ti aiuterà a accelerare il processo e a fare delle scelte di cui essere fierз.

Decidere è l’attività più importante che compiamo. Fare scelte con rapidità e accuratezza, compiere decisioni in maniera congruente rispetto ai tuoi obiettivi e valori: questo è ciò che ti rende una persona realizzata.

Decidere è l’essenza di ciò che siamo: persone libere, in grado di autodeterminarsi e di dare senso alla propria vita.

Ho pronta per te una lezione gratuita di 30 minuti su ciò che di meglio ho appreso, in questi anni di lavoro come coach e psicoterapeuta, sull’arte del decidere.

Inserisci qui la tua mail per ricevere subito la lezione gratuita!

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.

Share This